Steaua, il pres. Becali: «Pensavo la Lazio fosse forte! Noi abbiamo dominato il gioco»

champions league calciomercato lazio felipe anderson
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo le dichiarazioni nelle precedenti ore al match tra Steaua e Lazio, il presidente Becali rincara la dose con altri commenti

Di provocazione in provocazione, Gigi Becali parla sempre di Lazio. E nonostante la vittoria – accolta come un miracolo – al presidente dello Steaua piace più commentare gli avversari che gioire dei suoi ragazzi. Ai media locali, infatti, ha parlato così: «Mi sono piaciuti molto Nedelcu e Vlad. Abbiamo controllato la Lazio e dominato il gioco. Le occasioni più grandi sono state le nostre. Sicuramente la miglior partita della stagione. Ora credo nella qualificazione e sapete perché? Pensavo che la Lazio fosse più forte, invece non lo è! C’è la possibilità di tornare da Roma vittoriosi. Non penso che la gara contro la Dinamo potrà incidere. Non saremo stanchi perché effettueremo la giusta rotazione. Gnohere? Avesse segnato il secondo gol l’avrei fatto eroe nazionale. Alibec non rientrerà, ne avrà per due o tre settimane». E sul premio in caso di qualificazione: «Non hanno ricevuto nulla per la vittoria contro la Lazio, devono prima qualificarsi! Avevo proposto 10.000 euro, hanno pianto e ho rialzato a 20.000. Si può fare calcolando che ne potremo prendere 5-600.000 per il passaggio del turno, da sommare al Market Pool e ai biglietti eventuali degli ottavi».

Articolo precedente
Class Action lazio liverpoolSassuolo-Lazio, trasferta a rischio: nelle prossime ore la decisione del Prefetto
Prossimo articolo
lazioBuon compleanno a Angelo Peruzzi! – FOTO