Spal, il primo ostacolo è la Lazio. Colombardini: «Dobbiamo migliorare. Sarà emozionante l’esordio all’Olimpico»

© foto www.imagephotoagency.it

In vista della prima di campionato, Lazio-Spal, il patron della squadra ferrarese ha espresso le proprie sensazioni su questo match

Simone Colombardini, numero 1 della Spal, non si è mostrato molto preoccupato sulla prestazione non proprio brillante della sua squadra con il Renate. Ecco le parole del presidente degli Estensi riportate da lospallino.com: «Ora iniziano le partite in cui conta più il risultato della prestazione. Certo, ci sono sicuramente delle cose da migliorare ma sappiamo che ad agosto è così e se guardiamo i punteggi degli altri campi non possiamo non notare alcune sorprese anche eclatanti. Per ora va bene così, ci serve tempo per crescere, ma sono sicuro che ne avremo».

TESTA ALLA LAZIO – Il pensiero di Colombardini è però rivolto alla Lazio: «Adesso l’esordio all’Olimpico, c’è sicuramente emozione e attesa per questa partita, solamente lì ci renderemo conto di essere in Serie A e credo che Roma sia il teatro migliore per il nostro debutto».