Connettiti con noi

Hanno Detto

Signori: «Zeman mi ha insegnato a giocare. Io ero come Immobile»

Pubblicato

su

Beppe Signori è tornato a parlare del suo rapporto con Zeman e con la Lazio, soffermandosi anche sulla squadra di Sarri

Tra passato e presente, Beppe Signori è tornato a parlare del suo legame con la Lazio e con Zeman, l’allenatore che gli ha cambiato la carriera. Ecco le sue parole per Footballnews24.com:

ZEMAN – «Per me Zeman è stato indispensabile e fondamentale. Mi ha trasformato da trequartista che segnava e faceva segnare poco, ad attaccante vero. Nei miei confronti non è stato un semplice allenatore, ma un maestro. Mi ha insegnato a giocare a calcio».

LAZIO – «Sarri è un allenatore di grande esperienza e saprà benissimo dove puntellare la squadra per far meglio nella prossima stagione. Ha tantissime panchine, una certa identità e sono sicuro che farà più sua questa Lazio. Un giocatore che porterei nella squadra in cui giocavo io è Immobile. Ero un attaccante come lui, mi viene spontaneo sceglierlo».