Serie A, stilato il documento per chiedere aiuti al governo: i dettagli

© foto @CalcioNews24

La Lega ha appena redatto la lista degli aiuti da chiedere al governo nel caso in cui non si possa tornare sul campo

E’ terminata da poco l’assemblea della Lega Serie A che si è tenuta in videoconferenza: durante l’incontro è stato creato un documento in cui si chiede aiuti da parte del Governo. L’elenco di richieste verrà girato nel tardo pomeriggio a Gabriele Gravina, presidente FIGC, che ne parlerà prima col CONI e poi con Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport.

Nel caso in cui non si dovesse riprendere il campionato, la perdita economica delle società si aggirerebbe sui 720 milioni di euro: biglietti, diritti TV e merchandising peseranno maggiormente sul bilancio negativo. Secondo quanto riporta Sky Sport, la Lega ha stilato una lista di aiuti così articolati:

  • misure economiche per sostenere il costo del lavoro;
  • nuovo piano di ammortamento e nuove forme di finanziamento come le scommesse sportive;
  • Nuova organizzazione della vendita dei diritti sportivi;
  • misure utili per incentivare la costruzione di nuove infrastrutture.

Nel frattempo alla FIGC arriveranno i documenti delle altre leghe: la Serie B avrebbe una perdita di circa 150-200 milioni in caso di stop definitivo mentre per la Lega Pro si tratterebbe di un bilancio tra i 20 e gli 84 milioni di euro.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy