Serie A, riduzione stipendi: ogni squadra presenterà un proprio piano di azione

seconda categoria
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, si lavora ancora per trovare un accordo per il taglio degli stipendi dei calciatori di Serie A

Uno dei temi all’ordine del giorno nel mondo del calcio è quello riguardante il taglio degli stipendi dei calciatori di Serie A. Per ora non è stato trovato nessun accordo ma c’è ancora tempo e spazio per operare su una linea univoca.

Come riporta il Corriere dello Sport infatti l’Aic sarebbe disposta ad accettare solo il taglio di stipendi di marzo anche se le società stanno lavorando sul modello inglese partendo da una base del -30%. Ogni squadra lavorerà in modo singolo e presenterà il suo piano di manovra in base anche alla volontà dei propri giocatori in rosa. Solo successivamente verrà presentato agli altro club.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy