Serie A, le partite a porte chiuse sono contese fra Mediaset, Rai e Sky

© foto www.imagephotoagency.it

I prossimi match si giocheranno senza spettatori per evitare ogni tipo di contagio e le emittenti televisive vogliono trasmettere in chiaro

Nonostante l’emergenza Coronavirus, la Serie A continua ma a porte chiuse: nelle regioni del Nord Italia interessate dal contagio i match di campionato saranno disputati senza spettatori. Le emittenti televisive hanno proposto la visione in chiaro delle gare in programma. Secondo il Corriere dello Sport infatti Sky vorrebbe trasmettere sul suo canale TV8 almeno il big match Juventus-Inter, valido per la sfida scudetto.

La Rai invece si fa avanti con la Lega per mandare in onda tutte le altre partite: Udinese-Fiorentina; Milan-Genoa; Parma-Spal; Sassuolo-Brescia e anche il match dell’Allianz Stadium. Stessa idea proposta da Mediaset. Una contesa a tre nonostante la Legge Melandri non preveda il diritto di trasmissione in chiaro per Sky ma se questo tutto ciò viene creato per questa situazione, allora anche le altre due emittenti possono avvalersene. In via generale comunque il governo dovrebbe creare un decreto d’urgenza apposito per la trasmissione in chiaro. Le decisioni saranno prese nella prossime ore.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy