Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina avvisa Lotito: «No a deroghe per la multiproprietà»

Pubblicato

su

Gabriele Gravina, a margine della visita al comitato regionale federale ha parlato anche delle multiproprietà nel calcio italiano

Come riporta il sito del Corriere dello Sport, Gabriele Gravina, a margine della visita al comitato regionale federale a Catanzaro ha parlato anche delle multiproprietà nel calcio italiano che riguarda direttamente i casi di Lazio e Salernitana accomunate da un unico proprietario, Lotito:

«Il 30 settembre porteremo in Consiglio Federale la nuova norma contro le multiproprietà tra club di calcio in Italia. Daremo il tempo tecnico alle situazioni in atto, ma non ci saranno più deroghe. Ci sarà solo la possibilità di avere squadre tra i dilettanti e tra i professionisti, ma ripristineremo il principio che vieta qualunque forma non solo di controllo ma anche di una semplice partecipazione, anche dell’1%. Così risolviamo questo problema una volta per tutte».