Serbia, Milinkovic: niente Mondiale? I motivi della mancata convocazione

milinkovic rinnovo retroscena
© foto www.imagephotoagency.it

Serbia, stupisce la mancata convocazione di Milinkovic-Savic: i motivi per cui il centrocampista della Lazio potrebbe saltare il Mondiale

«Preferisco puntare su chi ha consentito alla Serbia di arrivare fin qui», con queste parole il ct Slavoljub Muslim ha spiegato il motivo della mancata convocazione di Sergej Milinkovic-Savic. Il top player della Lazio è stato snobbato dalla sua Nazionale ancora una volta, una decisione che ha lasciato tutti sorpresi. La selezione serba è ad un passo dalla partecipazione ai Mondiali di Russia 2018, sembra sempre più improbabile che un nuovo elemento venga inserito nel gruppo a qualificazione già ottenuta. Il gigante biancoceleste comunque non ci pensa: «Penso solo a far bene con il mio club», giura in un’intervista. Le sue prestazioni lo hanno reso un punto fermo della squadra di Simone Inzaghi, mentre il suo valore cresce di partita in partita. Il ‘Sergente’ non si arrende, c’è tempo fino a giugno per convincere il proprio commissario tecnico a cambiare idea.