Connettiti con noi

News

Sei in cerca di lavoro? Ecco come aumentare le tue chance di venire assunto

Pubblicato

su

Stai contattando ogni giorno nuove aziende ma nessun colloquio è ancora andato a buon fine? Probabilmente stai sbagliando qualcosa. Scopri subito quali sono i piccoli accorgimenti che possono aumentare le chance di trovare il lavoro dei tuoi sogni.


Trovare un lavoro, di questi tempi e specialmente in determinati settori, può sembrare una vera impresa. Sono tantissime le aziende che offrono un posto di lavoro ma che richiedono ai candidati esperienze di un certo tipo e un curriculum che metta in luce le loro principali abilità. Sarà sicuramente capitato anche a te di imbatterti in una buona offerta di lavoro sui differenti portali online e di candidarti per una posizione senza ottenere alcuna risposta da parte dell’azienda di riferimento.

Questo capita più spesso di quel che credi, anche a professionisti con un background accademico e lavorativo di tutto rispetto e, nella gran parte dei casi, dipende dal modo in cui il candidato si pone nei confronti dell’azienda. In alcuni casi l’arte della comunicazione, verbale e non verbale, può aiutarci a mettere miracolosamente in rilievo le migliori qualità che abbiamo da offrire e, eventualmente, nascondere i piccoli difetti che spesso saltano all’occhio degli attentissimi recruiter.

Quando parliamo di comunicazione non ci riferiamo esclusivamente alla capacità di parlare in modo chiaro ed efficace in sede di colloquio, per quanto sia un’utilissima abilità da avere, ma consideriamo la cura di tutti i rapporti tra te e l’azienda, e quindi la redazione di un curriculum vitae appropriato, l’attenzione alle parole da usare nelle lettere di presentazione e, soprattutto in questi tempi, l’essere attivi sui propri account social in modo da far trasparire la nostra personalità. Vediamo, quindi, quali sono gli accorgimenti che ti sono finora sfuggiti mentre eri alla ricerca del lavoro dei tuoi sogni.

Il curriculum vitae parla

Certo, il curriculum vitae serve per elencare tutti gli importanti traguardi e le esperienze vissute dal candidato ma, soprattutto in una società dominata dai social e dall’apparenza estetica, devi ricordare che anche la forma ha grande importanza. Magari sei in grado di vantare numerose esperienze lavorative e un ricco percorso accademico, ma se alle aziende consegnerai uno scialbo elenco pdf in bianco e nero, risulterai tu stesso scialbo e privo di personalità.

Certo, non serve che tu sia un grafico o un esperto di pubblicità, dal momento che sul web è molto semplice reperire piattaforme come www.cvmaker.it in grado di rendere perfetto il tuo curriculum. Puoi selezionare i font che preferisci, oltre a colorazioni e temi che possano far emergere il tuo carattere e la tua personalità. Ricorda, inoltre, che è sempre bene preparare e avere a disposizione più di un curriculum, con stili differenti, in modo da risultare sempre in linea con l’azienda che si vuole contattare.


Un impeccabile profilo social

Se non sei in possesso di un account LinkedIn, Instagram o Facebook, sappi che è il momento giusto per realizzarne uno. Se invece sei in possesso di profili personali sui social ma non sei particolarmente attivo o, peggio, condividi contenuti improponibili, potrebbe occorrere dare una ripulita al tuo feed. Le moderne aziende, infatti, tendono a sbirciare i tuoi profili social quando si trovano davanti il tuo curriculum vitae, ed è bene non lasciare nulla al caso.

Il punto di partenza è sempre quello di scegliere una foto profilo di alta qualità. Evita le foto di paesaggi o le immagini che rappresentano il vostro film preferito. È bene che cominci a trattare il tuo profilo social come fosse una “carta di identità digitale”: attraverso questo deve trasparire tutto ciò che rappresenti, la tua professionalità, gli interessi e gli hobby che ti piace coltivare.

Non solo candidature online

Spesso, chi è alla ricerca di lavoro si accontenta di inviare una candidatura tramite portali online come LinkedIn, in attesa di una risposta da parte dell’azienda. Ti sveliamo un segreto: recarsi fisicamente presso gli uffici o presso la sede dell’azienda che ti interessa potrebbe darti una marcia in più.

Certo, le tecnologie moderne ci consentono di operare in maniera decisamente più comoda, ma le aziende tendono a premiare con più facilità le offerte di lavoro presentate direttamente. Il candidato che opera in questo modo appare come serio, dinamico e sicuro di sé. Ti basti pensare che, consegnando all’azienda una copia fisica del tuo curriculum vitae, il documento sarà preso in considerazione subito, raggiungendo una posizione di rilievo rispetto alle centinaia di curriculum trasmessi sulla posta elettronica dei responsabili delle risorse umane.

Che altro?

Questi sono piccoli trucchi che aumenteranno senza dubbio la probabilità di ottenere un posto di lavoro. Potranno sembrare banali ai più, ma la verità è che pochi hanno la pazienza di considerare tutti questi piccoli accorgimenti. Ricorda che in sede di colloquio è sempre raccomandato un abbigliamento professionale: camicia, pantaloni e possibilmente una giacca. Sceglie colori che ti donano e se non ti fidi del tuo gusto estetico, non aver vergogna di chiedere un consiglio ad amici e parenti. Non lasciare mai nulla al caso!

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.