Serie A, Sconcerti: «Preferisco non interessarmi, sennò mi arrabbio»

sconcerti
© foto Db Milano 26/07/2012 - presentazione calendari serie A stagione 2012-2013 / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Mario Sconcerti

Il noto giornalista sportivo si è espresso a TMW riguardo la ripresa della Serie A, dimostrando il suo dissenso

La Serie A aspetta con ansia la decisione del Governo: ripartire in sicurezza o annullare la stagione. A tal proposito Mario Sconcerti, noto giornalista e commentatore televisivo, ha detto la sua ai microfoni di TMW:

«Purtroppo l’argomento di ricominciare il campionato e di Spadafora mi interessa poco, lo dico in un colpo di sincerità. Non ho voglia di costringere nessuno a stare tre mesi chiuso in un albergo, uscendo solamente per salire sul pullman e andare a giocare, senza parlare nemmeno di familiari o congiunti. La trovo una soluzione molto imbarazzante per far prendere dei soldi a una decina di presidenti che se li sono spesi per conto loro: preferisco non interessarmi, sennò mi incazzo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy