Sassuolo-Lazio, il precedente da ricordare: il gol di Caicedo all'ultimo respiro
Connettiti con noi

News

Sassuolo-Lazio, il precedente da ricordare: il gol di Caicedo all’ultimo respiro

Pubblicato

su

    Sassuolo-Lazio, il precedente da ricordare: il gol di Caicedo all’ultimo respiro. I capitolini vincevano in casa dei neroverdi al 91′

    Tramite i propri canali ufficiali la Lazio ricorda un precedente importante in casa del Sassuolo, in vista della sfida di domani al Mapei.

    PRECEDENTE– «Un successo per continuare a sognare. Era il 24 novembre del 2019. La Lazio guidata da Simone Inzaghi affrontò il Sassuolo allo Stadio Mapei in occasione del tredicesimo turno di Serie A.

    Una gara importante, con i biancocelesti in salute grazie alle 4 vittorie consecutive (ottenute ai danni di Fiorentina, Torino, Milan e Lecce). Partita ostica, sbloccata al 34′ dal solito Immobile. Ciro colpisce per l’ottava volta di fila in campionato, tenendo aperta la serie.

    A fine primo tempo arriva però la doccia fredda, con il pareggio di Caputo. Le emozioni più grandi però arriveranno nel recupero della ripresa, con la firma decisiva di Felipe Caicedo, entrato al 79′ al posto di Correa. Un cambio vincente.

    Questo il tabellino della partita:

    SASSUOLO-LAZIO 1-2

    Marcatori: 34′ Immobile , 45′ Caputo (S), 90’+1′ Caicedo

    SASSUOLO: Consigli, Toljan, Romagna, Marlon, Peluso, Locatelli (74′ Bourabia), Duncan, Magnanelli, Djuricic (69′ Kyriakoupoulos), Caputo, Boga (88′ Raspadori). Allenatore: De Zerbi

    LAZIO: Strakosha, Patric, Luiz Felipe (49′ Bastos), Acerbi, Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic (49′ Lukaku), Correa (79′ Caicedo), Immobile. Allenatore: S. Inzaghi».

    Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.