Connettiti con noi

Campionato

Sarri: «Il percorso è quello giusto. Su rinnovo e mercato…»

Pubblicato

su

Mister Sarri ha parlato ai microfoni di DAZN, dopo la gara della Lazio contro il Venezia: le sue dichiarazioni

Mister Sarri ha parlato nel post partita di Venezia-Lazio. Queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di DAZN:

GARA – «Soprattutto nel primo tempo la squadra è stata molto vicina alle mie idee, ottimo palleggio. Un peccato finire il primo tempo in parità, poi siamo stati bravi a rimetterla a posto».

GOAL PRESI – «I goal presi mi preoccupano anche se nelle ultime partite ne abbiamo presi meno, questo vuol dire che stiamo ritrovando solidità».

PERCORSO – «Siamo ad un punto in cui ci sono delle partite facciamo un passo indietro e due in avanti, un percorso tormentato. Anche se nelle ultime uscite i passi indietro sembrano meno e siamo quindi sulla strada giusta».

OBIETTIVI STAGIONALI – «Abbiamo solo parlato di ricostruire e di cercare di ringiovanire la rosa sapendo che quest’anno non sarebbe stato semplice. Non c’erano richieste particolari su obiettivi particolari».

RINNOVO – «Se domani mi arrivano i documenti, lo firmo. Devo sentire il mio avvocato».

Sarri a Lazio Style Radio

MATCH – Oggi era una partita difficile contro una squadra non semplice. Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, con una prestazione molto vicina alle mie idee,  e mi dispiace che sia finito in parità. Nel secondo tempo siamo stati bravi a tornare in vantaggio e abbiamo avuto difficoltà nel finale, perché erano finiti i cambi. Comunque penso che abbiamo condotto bene».

ACERBI – «Acerbi deve fare accertamenti, molto probabilmente sarà dopodomani. Si teme una piccola lesione muscolare, ma vedremo».

CRESCITA – «Il percorso di questo girone d’andata è stato tormentato e per nulla lineare. Abbiamo alternato grandi partite e brutte partite. Ora si ha la sensazione che sbagliamo meno le partite. Dopo Napoli abbiamo avuto una discreta continuità. Perdere a Sassuolo ci poteva stare. Ancora non c’è la fluidità  che vorrei vedere, ma piano piano stiamo trovando solidità. Comunque in questi mesi ci sono degli aspetti positivi e penso che questa squadra possa crescere bene e velocemente».

VOGLIA – «Nella ripresa ci abbiamo messo determinazione, carattere e voglia di vincere. Molto spesso potevamo palleggiare di più e non cercare sempre il  gol. Nel primo tempo c’erano meno spazi, ma abbiamo fatto un palleggio di buon livello. Non li facevamo ripartire più di tanto. Nella ripresa mi è piaciuta comunque la grande voglia dei ragazzi».

Sarri in conferenza stampa

«Abbiamo fatto un primo tempo di ottimo livello, dove ci è mancato solo l’ultimo passaggio. Abbiamo rischiato poco contro una squadra pericolosa che sa attaccare la profondità, non a caso a Venezia hanno perso squadre di alto livello. Mi è dispiaciuto chiudere il primo tempo in pareggio. Nella ripresa abbiamo palleggiato meno, perché abbiamo strappato noi la gara.vAvremmo dovuto tenere il ritmo più basso, poi nel finale, dopo l’infortunio di Acerbi, siamo stati bravi a tenere a livello caratteriale. Finora è stato un cammino difficile, tra vittorie e cadute rovinose. Ora sembriamo in crescita, soprattutto nel fraseggio veloce come piace a me. Luis Alberto? Ci ho litigato una volta sola, quattro mesi fa. In questi giorni ho letto una fake news su un mio presunto litigio con Milinkovic, non mi risulta. In questa prima parte di stagione abbiamo avuto poche settimane di allenamento complete, questo purtroppo è il calcio moderno, Mercato? Il nostro è legato alle uscite, vedremo».

 

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.