Connettiti con noi

Hanno Detto

Sarri: «Questa Lazio mi dà sensazioni forti, mi dà gusto allenarla»

Pubblicato

su

Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Fiorentina-Lazio: queste le dichiarazioni del tecnico della Lazio

Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Fiorentina-Lazio. Queste le dichiarazioni del tecnico della Lazio.

PRESTAZIONE – «Bisogna rispettare le caratteristiche dei giocatori e noi siamo bravi a ripartire. Oggi mi è piaciuta la personalità e la capacità di palleggio. Penso che la palla scottasse».

IMPEGNI RAVVICINATI – «Non è un caso che diamo il nostro meglio senza impegni infrasettimanali. A volta abbiamo fatto la terza partita dopo una sessantina di ore. Questo ci ha portato sicuramente a pagare qualcosa».

CARATTERISTICHE – «Non sono così integralista come si dice. Questa squadra ha un centravanti che fa 30 gol a stagione. Quindi bisogna partire da questo. Poi oggi ho visto anche molte cose che proviamo in allenamento».

DIFESA – «Ramos è quello che più portato a certe letture. Patric mi sta sorprendendo. Sta facendo partite di lettura e di reparto. La strada intrapresa può essere quella giusta».

MERCATO – «Di sicuro è stato giusto mandare dei giocatori a giocare per non appesantire lo spogliatoio. Il mercato ora è chiuso. Vedo i ragazzi in grande crescita, anche se tutti viene valutato in base ai risultati. Mi diverto durante gli allenamenti. Ora avremo un tour e sarà difficile lavorare. Le sensazioni erano e restano positive».

Il tecnico per DAZN

MILINKOVIC E LUIS ALBERTO – « Sergio sta facendo un percorso ed ha ancora margini di miglioramento. È stato bravo anche Luis Alberto che sta facendo cose importanti. Nella prima frazione ha ribaltato l’azione tantissime volte. In allenamento avevo la sensazione della crescita, in partita dal punto di vista tattico. Dal punto di vista tecnico eravamo più alterni, oggi le abbiamo combinate entrambe».

ZACCAGNI – «Si è inserito velocemente al di là dei primi acciacchi. Ha qualità importanti e ancora deve esprimere qualcosa. Se mettesse dentro qualche gol in più avrebbe una considerazione diversa. Con un attacco all’area diverso tutti riconoscerebbero il suo talento».

LA LAZIO DI SARRI – «È una squadra che mi ha fatto riscoprire sensazioni forti che non avevo dal primo Napoli. È una squadra che mi dà gusto durante la settimana. Mi dispiace che si torni a giocare ogni tre giorni».

CABRAL – «Ha fatto due allenamenti e li ha fatti da esterno. Poi lo proveremo in altre situaizoni per farci un’idea più precisa. Senza Ciro abbiamo fatto 6 punti e 6 gol in due partite. Senza Immobile è un’altra cosa ma abbiamo i mezzi per arrangiarci».

Le parole del mister a Lazio Style Radio

«Non è solo la prima volta che vinco a Firenze ma qui ci ho anche lasciato uno scudetto. La mia squadra è in forte crescita nonostante quello che si scrive sui giornali. Oggi oltre che tatticamente siamo cresciuti anche a livello di qualità sprecando sempre meno palloni ma potevamo sfruttarne ancora di più. Lazzari in queste due settimane mi ha lanciato dei messaggi che non potevo ignorare. Si è allenato con impegno, con applicazione e con tanta qualità fisica, non potevo ignorarlo. La Fiorentina ogni volta che il nostro difensore esterno usciva in chiusura ci attaccavano le spalle e quindi sapevamo che il centrale si sarebbe dovuto sacrificare ogni tanto a coprire sulle corsie esterne. Ed è per questo che ho scelto Leiva, ci serviva un vertice basso. 

Oggi mi è piaciuto tanto anche che i subentrati dalla panchina sono entrati bene e subito con il piglio giusto, non era una cosa che succedeva spesso. Adesso abbiamo partite complicate, affrontiamo tutte squadre toste. In Coppa Italia affrontiamo una trasferta difficile e cercheremo di dare il massimo. A me questa coppa non mi fa impazzire per come viene organizzata, io sono innamorato della Coppa d’Inghilterra per come vengono sorteggiate le squadre».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.