Connettiti con noi

Campionato

Sarri: «Non ho capito l’ammonizione. Spero che la squadra sia consapevole ora»

Pubblicato

su

Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Cremonese Lazio: queste le dichiarazioni del tecnico della Lazio

Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Cremonese-Lazio. Queste le dichiarazioni del tecnico della Lazio.

Le parole di Sarri a Lazio Style Radio:

GERME – «Io volevo dire che quando certe cose si ripetono c’è una motivazione. Può essere colpa dello staff tecnico, dei calciatori, dell’ambiente o magari del gruppo che non riesce ad aver continuità. Bisogna analizzare quello che accade. Mi auguro che questa prestazione sia frutto della consapevolezza e non della reazione».

BILANCIO – «Ci sta un calo di attenzione a risultato acquisito, ma mi fa molto piacere che siamo riusciti a non prendere comunque gol. Comunque il bilancio è buono. Abbiamo allargato la rosa e in campionato abbiamo la media di 2 punti a partita. In Coppa abbiamo fatto una cavolata, ma siamo in corsa. Gol sbagliati? Oggi non pesano. Per me conta che la squadra crei».

SOSTA – «In queste settimane faremo qualcosa a livello fisico e tattico. In questi giorni abbiamo potuto lavorare poco, visto che giocavamo ogni tre giorni».

AMMONIZIONE – «Non ho capito il motivo dell’ammonizione. Ho dovuto cambiare la procedura e gli uomini da cambiare e forse l’arbitro l’ha interpretata come una perdita di tempo. Il quarto però sa come sono andate le cose».

SARRI A DAZN

ATTEGGIAMENTO – «Come ho detto prima della partita, non vorrei che quella di oggi fosse una reazione, vorrei che avessimo capito quello che ci succede. Giocando ogni 3 giorni puoi presentarti un pò più scarico, ma a noi succede proprio di non giocarla. Spero che da oggi ci sia un cambiamento».

IMMOBILE E MILINKOVIC – «Immobile è impressionante, oggi ha avuto una media realizzativa più bassa del solito. In area è un giocatore fenomenale. Milinkovic è un grande talento ma non si è espresso a livelli massimali. Può crescere in concretezza, perde ogni tanto palle banali e lui non dovrebbe con le sue qualità».

SOSTA – «Dura continuare a giocare ma le soste non mi piacciono molto, preferirei fare una partita a settimana».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.