Connettiti con noi

Hanno Detto

Santon: «Le mie ginocchia sono distrutte, rischio le protesi»

Pubblicato

su

Davide Santon ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo ritiro dal calcio giocato: le parole dell’ormai ex terzino

Davide Santon ha parlato del suo addio al calcio in un’intervista a Tuttosport. Ecco le sue parole:

LE PAROLE – «Le mie ginocchia sono distrutte. Non potevo continuare, avrei rischiato le protesi. Non potevo più garantire un tot di partite, ero sempre a rischio infortunio, avevo paura a spingere, non mi divertivo più. Dopo una stagione così, perdi le motivazioni e il tuo corpo ti dice basta. Rischio protesi? Sì, ho le ginocchia distrutte. Probabilmente a 50 anni dovrò metterle comunque. Per il calcio ho dato tutto, ho sacrificato il mio corpo».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.