Ruben Sosa: «Mio figlio vuole esser forte come me! Lazio? Vorrei lottasse per lo Scudetto»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Lazio Ruben Sosa, intervistato da La Gazzetta dello Sport, si è focalizzato sulla storia di suo figlio Ruben, per poi dare un giudizio sulla Lazio attuale ed i suoi obiettivi

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Ruben Sosa si è, innanzitutto, focalizzato su suo figlio Ruben Nicolas, calciatore tredicenne reduce da un’esperienza tra le fila del Danubio, per poi dare un giudizio sulla Lazio attuale e gli obiettivi per cui dovrebbe ambire: «Mio figlio, Rubén Nicolas Sosa ha 13 anni, l’ultima stagione l’ha giocata nel Danubio. Gli ho sempre raccontanto che quando ero piccolo io, avendo 10 fratelli, non avevo i soldi per comprare gli scarpini e quindi giocavo scalzo. Quando lo ha saputo ha cominciato a giocare a piedi nudi pure lui perché voleva essere come me».

LAZIO«E’ una squadra fortissima, ma vorrei si arrivasse a lottare per lo Scudetto. Milinkovic? Va tenuto, bisogna puntare in alto. Sarebbe un bel segnale se restasse».

 

Articolo precedente
Stadio della Lazio: resta viva l’ipotesi Tiberina, ma spuntano nuove aree…
Prossimo articolo
primaveraPRIMAVERA – Lazio, si riparte! Jordão e Neto in prima squadra, addio Miceli. Poi Armini…