Connettiti con noi

News

Roma City FC: la nuova squadra romana conquisterà nuovi tifosi storici?

Pubblicato

su

La capitale italiana vanta due squadre di calcio molto importanti e con un passato – e presente – prestigioso, dalla Roma alla Lazio, il Derby infinito che ogni anno colora le strade romane.

A queste due squadre se ne aggiunge però un’altra, la neonata Roma City FC. A differenza delle due già affermate compagini, il nuovo club partirà dalla Serie D, per cominciare a scalare la classifica e avanzare, poco a poco, di categoria, puntando almeno alla Serie B. Già delineati alcuni ruoli, come proprietario e allenatore, è tutto pronto per una nuova sfida e per una nuova pagina di calcio. Così, la capitale romana allarga i propri orizzonti.

Roma City: allenatore e giocatori

Tra la Flaminia e la Tiberina è nata una nuova squadra, una piccola cenerentola pronta a fare del suo sogno un’autentica realtà. Si tratta del Roma City, club fondato da Tonino Doino, imprenditore americano nato nella città bagnata dal Tevere e poi trasferitosi a Miami, viaggiando però per il mondo. La società è stata prelevata dall’Atletico Fiuggi e, finalmente, il neo-presidente ha coronato il desiderio di creare una squadra da zero.

Anche i bookmaker, per l’occasione, stanno seguendo gli sviluppi di questo nuovo club, così da analizzare il rendimento. Molti siti danno anche diritto a bonus di benvenuto e permettono, grazie a bonus scommesse senza deposito, di seguire giorno dopo giorno l’evoluzione del Roma City e di tutte le altre squadre.

Le basi sono state già messe, con la scelta del mister. Si tratta di Francesco Statuto, ex centrocampista anche della Roma. Il classe ’71 ha infatti totalizzato 85 presenze con la maglia giallorossa ed è molto legato a quei colori, ai tifosi e, soprattutto, a quella città. Per questo comincia la sua avventura in qualità di allenatore, partendo sì dalle retrovie, ma con una base solida e un progetto concreto.

Ad unirsi al club anche alcuni giocatori, i primi che vestiranno questa maglia. Per la difesa il giovane romano Ludovico Ricci, classe 2001; insieme a lui il terzino destro Pier Francesco Zoppi, del 2000; a portare esperienza ci pensa Antonio Di Emma, difensore centrale classe ’89. Prelevato dal Carpi, può vantare grandi trascorsi tra Serie D e Lega Pro, a differenza dei primi due che hanno già fatto un po’ di gavetta, ma che hanno bisogno dell’opportunità giusta. Si passa al centrocampo, grazie agli acquisti di Andrea Cabella e Francesco Zanoni, rispettivamente mediano classe ’99 e centrale classe ’97. Due colpi di prospettiva utile per cominciare a costruire la rosa. Per l’attacco, fino ad ora, un solo nome. Si tratta del giovane Tommaso Taviani, romano da sempre che, dopo diverse esperienze, torna nella sua città per giocare con la neonata squadra. Il classe ’96 avrà bisogno di un appoggio per brillare.

La rosa è chiaramente ancora incompleta ma si respirano ottimismo e voglia di costruire qualcosa di concreto e che venga ricordato in futuro. Ci si appresta dunque a vivere una nuova pagina di storia che avrà, come data di inizio, il 28 Agosto 2022, giorno d’esordio.

Progetto troppo ambizioso?

Il Roma City è pronto a stupire e, per farlo, avrà bisogno di creare una rosa fatta di giovani pronti a farsi le ossa per raggiungere l’obiettivo, e calciatori di esperienza capaci di gestire le situazioni e le partite. Dunque estro da un lato ed esperienza dall’altro, il giusto binomio per fare della propria aspirazione un’autentica realtà.

Il progetto, partendo dal basso, potrebbe sembrare fin troppo ambizioso, ma il primo step sarà quello di farsi valere in Serie D e provare ad approdare, nel minor tempo possibile, in Lega Pro, iscrivendosi come professionisti e cominciando a scalare le gerarchie. Il sogno sarebbe quello di giungere in cadetteria o addirittura nella massima divisione, anche se per questi obiettivi bisognerò aspettare diverse annate.

Una cosa è certa, Roma ci regalerà nuove emozioni grazie alla nascita della neonata compagine capitolina.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.