Ripert: «Ci stiamo preparando per i prossimi due mesi»

ripert formello
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della gara d’allenamento disputata quest’oggi contro il Real Carsoli, il preparatore atletico biancoceleste Fabio Ripert è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel

«Noi facciamo sempre un lavoro di scarico al termine di un allenamento o di una partita e, in questo momento, i ragazzi sono in palestra perché devono svolgere un programma personalizzato per recuperare. E’ stata una settimana nella quale abbiamo lavorato a ranghi ridotti, in quest’ultima abbiamo monitorato ogni problematica dei nostri atleti per prepararci al meglio in vista delle prossime tre gare, che saranno importantissime, contro Sassuolo, Roma e Napoli – spiega Ripert –In queste settimane possiamo aumentare i carichi e curiamo dei lavori individuali per ogni giocatore in base alle necessità di quest’ultimi. Murgia, ad esempio, è un professionista: arriva per primo al Centro Sportivo e lo lascia per ultimo: è attento ad ogni particolare. Nella sua fascia d’età è importante mettere delle basi per il futuro. Sono contento che Immobile abbia segnato con la Nazionale. Il mio obiettivo sin dall’inizio della stagione era mantenere l’85% della forma della squadra; continueremo a far bene. Mancano due mesi alla fine e dovremo svolgere un lavoro di qualità, non di quantità; la squadra deve essere brillante nelle prossime 9 gare e dobbiamo preparare i ragazzi affinché possano esprimersi nel migliore dei modi». 

Articolo precedente
MilinkovicMilinkovic-Lazio, clausola rescissoria per blindarlo
Prossimo articolo
strakosha lazioStrakosha, parla il papà: «Ieri è stato come tornare in campo»