Rinvio Europei, Agnelli: «Ora cercheremo delle soluzioni per finire il campionato»

© foto @CalcioNews24

Il presidente dell’ECA ha diramato un comunicato in cui esprime il suo pensiero sul rinvio di EURO2020 al prossimo anno

L’ufficialità è arrivata da qualche ora: Euro 2020 non si giocheranno quest’anno bensì nel 2021. La UEFA infatti ha preso la decisione in seguito all’emergenza Coronavirus che sta mettendo in ginocchio tutto il continente europeo.

Sulla decisione presa si è espressa anche l’ECA, European Club Association, tramite il suo presidente Andrea Agnelli. Ecco le sue parole in un comunicato ufficiale:

«L’Europa sta affrontando la sua più grande sfida di questa generazione, una di quelle che colpisce tutti i livelli della società, calcio compreso. La sfida al nostro gioco è importante e come leader abbiamo la responsabilità di fare tutto ciò che possiamo per proteggere questo benessere a lungo termine dall’impatto del virus. La decisione odierna di posticipare l’Europeo 2020 è un testamento all’unità e agli sforzi di collaborazione di tutte le parti interessate. Ora ci concentreremo sulle soluzioni da adottare per concludere la stagione 2019/20 dei club nel modo più pratico possibile e inoltre assicurandoci che il calcio, come tutta la società, ritorni quanto prima alla sua forma e al suo ritmo naturale».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy