Connettiti con noi

Editoriale

Rinnovi Lazio, cosa fare coi calciatori in scadenza? L’analisi caso per caso

Pubblicato

su

In casa Lazio tengono banco le questioni relative ai rinnovi dei contratti in scadenza il prossimo 30 giugno: l’analisi caso per caso

La Lazio, oltre a cercare di rinforzare la rosa a disposizione di Sarri durante il prossimo mercato di gennaio, dovrà anche affrontare la questione relativa ai rinnovi dei contratti in scadenza il prossimo 30 giugno.

Sono cinque i calciatori biancocelesti in scadenza di contratto a fine stagione a cui va aggiunta la particolare situazione legata a Pepe Reina. Partendo dal reparto dei portieri, Thomas Strakosha potrebbe trovarsi a vivere gli ultimi sei mesi in quel di Formello. Le trattative sembrano ormai essersi arenate in maniera quasi definitiva tanto che non è neanche esclusa del tutto una partenza dell’albanese già a gennaio. Sicuramente la sua resta una posizione delicata e dal nostro punto di vista si dovrebbe fare di tutto per rinnovare un portiere che comunque ha sempre dimostrato di essere molto affidabile.

Diversa la situazione di Pepe Reina. Anche lo spagnolo ha il contratto in scadenza a fine stagione ma l’ex Milan può contare su una clausola di rinnovo automatico per un’altra stagione in caso di qualificazione europea della Lazio. I destini tra il club e il portiere quindi sono legati a doppio filo.

Per quanto riguarda il reparto difensivo, sono ben quattro i giocatori che vedranno scadere il proprio accordo a giugno. Si tratta di Marusic, Patric, Radu e Luiz Felipe. Se per il primo la fumata bianca sembra ormai all’orizzonte per un prolungamento fino al 2025 (più che meritato, tra l’altro), molto più spinose le questioni relative agli altri tre. Luiz Felipe ha chiesto una cifra intorno ai tre milioni di euro, mentre Lotito e Tare hanno messo sul piatto un quadriennale a poco meno di due milioni. Tra le parti c’è stima e fiducia ma l’addio non è un’ipotesi remota per quella che sarebbe una perdita gravissima per il gruppo di Sarri. L’altra situazione problematica è quella legata a Patric: nonostante la grande duttilità dimostrata la società non è convintissima di proseguire il rapporto anche se i dialoghi sono partiti da mesi. La sensazione è che si deciderà a fine stagione. Radu, infine, potrebbe anche accettare il ruolo di veterano dello spogliatoio e proseguire l’avventura. Riflessioni rinviate alla prossima primavera.

Infine, passando al centrocampo, spicca la situazione di Lucas Leiva. Il trentacinquenne pare aver deciso di lasciare la Lazio a fine stagione per fare ritorno in Brasile. Pochi i margini per un calciatore che probabilmente ritiene esaurita la sua esperienza in Europa. L’addio, per uno dei leader dello spogliatoio, è dietro l’angolo.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.