Connettiti con noi

Calciomercato

Retroscena Cabral: l’obbligo di riscatto legato alle presenze. Sarà addio

Pubblicato

su

L’obbligo di riscatto di Cabral sarebbe scattato dopo almeno 10 presenze: l’esterno dirà addio alla Lazio a fine campionato

Interessante retroscena di mercato svelato oggi dal Corriere dello Sport su Cabral. L’esterno, arrivato a gennaio in prestito oneroso (300mila euro) dallo Sporting con diritto di riscatto ad 8 milioni, dirà addio alla Lazio ma una particolare condizione, a questo punto non verificatasi, avrebbe potuto anche farlo rimanere a Formello.

Dopo almeno 10 presenze infatti il diritto di riscatto si sarebbe trasformato in obbligo: una condizione scongiurata dalle scelte di Sarri. A fine campionato ci si lascerà senza rimpianti.