Primavera Lazio, buona la prima per i biancocelesti: vittoria di misura a Sassuolo

Alia
© foto @Twitter

Sassuolo-Lazio 2-3, sfida valida per la prima giornata del campionato Primavera 1 TIM

Finalmente il campionato Primavera è iniziato. La Lazio di mister Menichini ha trovato come primo ostacolo il Sassuolo di Francesco Turrini. I biancocelesti sono scesi in campo con il 3-5-2: Alia in porta; difesa con Cipriano, Armini e Kalaj; a centrocampo abbiamo visto De Angelis, Czyz, Minala, Falbo e Ndrecka; tandem offensivo con Cerbara e Nimmermeer.

MARCATORI – 37′ De Angelis (L), 45′ Mattioli (S), 50′ Cerbara (L), 70′ Manzari (S), 81′ Franco (L)

IL MATCH – La partita vede immediatamente i capitolini molto aggressivi, con De Angelis e soprattutto Nimmermeer al 20′ che si divora il gol del vantaggio davanti all’estremo difensore neroverde calciando centralmente. Dopo circa dieci minuti di mischia in mezzo al campo, al 37′ arriva finalmente la rete capitolina: punizione calciata da Falbo e gran colpo di testa di De Angelis a superare Turati, portiere del Sassuolo. Poco tempo di gioia per i laziali, infatti al 45′ arriva il pareggio dei padroni di casa con Mattioli che mette fine così alla prima frazione della sfida dello Stadio Ezio Ricci. Il secondo tempo inizia con il botto visto che al 50′ la Lazio passa nuovamente in vantaggio con Cerbara sugli sviluppi di un’ottima azione offensiva. Dopo alcune occasioni per i biancocelesti prima con Czyz e poi con Zilli, gli emiliani agguantano il 2-2 al 70′ con il rigore messo a segno da Manzari dopo il fallo commesso da Armini. All’81′ arriva la rete del neo entrato Franco sugli sviluppi di un corner battuto da Falbo. La sfida si chiude al 90’+5′ sul 3-2 in favore della Lazio.