Connettiti con noi

Hanno Detto

Primavera, Calori: «Stiamo crescendo, ma dobbiamo imparare a soffrire»

Pubblicato

su

Primavera, Calori: «Stiamo crescendo, ma dobbiamo imparare a soffrire». Ecco le parole del tecnico biancoceleste dopo il 3-0 alla Reggina

Successo netto per la Lazio Primavera (3-0 esterno alla Reggina) e biancocelesti che si confermano al comando della classifica. Evidente la soddisfazione del tecnico, Alessandro Calori, che però ha invitato il gruppo a non abbassare la guardia. Ecco le sue parole ai microfoni ufficiali del club:

«Ruggeri ha avuto uno scontro di gioco, per precauzione lo abbiamo portato all’ospedale. Stiamo giocando due campionati come atteggiamento, fuori e dentro casa. Bisogna giocare la partita da squadra che ha consapevolezza. Sono ragazzi che si devono far trovar pronti. Bisogna fare le celte anche in funzione dei fuoriquota, Moretti ha sempre risposto presente e questo è importante. Devono saper stare nel gruppo, essere prima una squadra, poi centrare l’obiettivo. Noi cerchiamo giocatori che sappiano giocare la palla, che sappiano smarcarsi. Stanno crescendo tutti ma devono imparare anche a raggiungere traguardi attraverso la sofferenza di giocare non sempre titolari. Bisogna rimanere primi in classifica per aumentare la nostra consapevolezza»