Pistocchi duro su Pioli: «E’ stato esonerato tre volte. Alla Lazio tutto cambiò grazie a…»

pistocchi
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Pistocchi ha commentato l’esonero di Stefano Pioli avvenuto ieri

Esonerato ieri dall’Inter, Stefano Pioli è già pronto per ricominciare. Stando alle ultime voci, l’ex allenatore della Lazio sarebbe in procinto di firmare per la Fiorentina in vista della prossima stagione. Maurizio Pistocchi ha commentato questa indiscrezione ai microfoni di Lady Radio, non risparmiando qualche frecciata al tecnico emiliano: «È stato esonerato tre volte e se fossi in Della Valle farei un’analisi più completa prima di scegliere il prossimo allenatore. Firenze è una piazza importante e il calcio si vive tutto l’anno in maniera viscerale, non certo asettica e fredda. Tornando a Pioli, volendo fare un esempio, alla Lazio fallì la seconda annata. È difficile capire cosa c’è dietro ai successi e agli insuccessi ma una cosa la dico. Tutto cambiò grazie a un Felipe Anderson stratosferico che andò in rete per otto gare consecutive, ma che non riuscì poi a ripetere un’escalation del genere. A Bologna fu esonerato con una squadra costruita da lui. Insomma, il mio parere è basato su ciò che ho visto in questi anni e Firenze merita molto di più».