Connettiti con noi

News

Piscedda: «La Lazio dovrebbe prendere Kostic e un difensore»

Pubblicato

su

Piscedda ha spiegato come secondo lui la Lazio dovrebbe concludere il mercato con un difensore più uno tra Kostic e Zaccagni

Massimo Piscedda, ex biancoceleste, ha parlato del mercato della Lazio ai microfoni di tuttomercatoweb.com:

«Pedro e Felipe Anderson ci sono, ora ci vorrebbe un altro esterno. O Kostic o Zaccagni: entrambi possono andar bene, Zaccagni ti dà più soluzioni rispetto a Kostic. Nel 4-3-3 di Sarri uno con le caratteristiche di Correa ci vuole. Zaccagni in effetti conosce il nostro campionato anche se sui grandi giocatori di provincia metto un punto interrogativo, nel senso che un conto è giocare a Verona un altro mettere la maglia della Lazio, anche se in ogni caso c’è l’esperienza di Lazzari che ha fatto subito bene. Visto che va a scadenza, potrebbe essere il momento opportuno per prenderlo. Quanto ai prossimi rinforzi serve un difensore centrale, la Lazio ne ha due molto buoni ma se uno dei due a volte è indisponibile, ci vuole un centrale di altissimo livello».

SULL’ADDIO DI CORREA – «Nel 3-5-2 Correa non troverà molto spazio con Dzeko e Lautaro. Certo, ci sono tante partite da giocare e giocatori forti, anche in panchina, servono. Fossi stato l’Inter non lo avrei preso perchè nel 3-5-2 o lo fai giocare esterno ma non ha la resistenza per fare quel tipo di gioco o gli fai fare la seconda ma ha sempre trovato un po’ di difficoltà perchè parte spesso dall’esterno».