Lazio, Petrelli: «Immobile un trascinatore come Chinaglia»

lazio immobile
© foto Db Genova 23/02/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

Lazio, l’ex calciatore biancoceleste ha detto la sua in merito a quanto fatto fin qui dalla squadra di Inzaghi

Con la Lazio ha vinto lo storico scudetto del 1974 quando in panchina sedeva Tommaso Maestrelli. Sergio Petrelli, ai microfoni di Lazio Style Radio, ha analizzato quanto fatto fin qui dalla squadra di Inzaghi.

«Immobile è un trascinatore, come lo era Chinaglia per noi. È da anni alla Lazio e la squadra con lui in campo riesce ad esaltarsi. Allo stesso modo il suo rendimento porta i compagni di squadra a dare di più. Inzaghi è un tecnico stimato, parla molto con i suoi giocatori, ha un rapporto con loro, ha un’età ancora molto vicina ai giocatori, riesce a comprendere molto più facilmente le dinamiche dei ragazzi e, conseguentemente, riesce a far rendere tutti al 100%. L’allenatore biancoceleste è un abile psicologo, è un bel tesoretto per la Lazio».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy