Connettiti con noi

Hanno Detto

Petkovic riparte dal Bordeaux: «Proposto un bel progetto»

Pubblicato

su

 Petkovic nella conferenza di presentazione spiega l’addio alla nazionale ed è pronto a ricominciare da una nuova avventura in  Ligue 1

 

Vladimir Petkovic è pronto a ricominciare. Dopo un ottimo Europeo alla guida della Svizzera con tanto di eliminazione dei campioni del mondo in carica, l’allenatore bosniaco naturalizzato svizzero, dalla prossima stagione, che prenderà il via dal 6 agosto, siederà sulla panchina del Bordeaux. Nella conferenza di presentazione ha spiegato il sorprendente addio ai ‘rossocrociati’ e le nuove ambizioni:

«Volevo fare qualcosa di diverso ed è per questo che ho scelto di venire qui. Sono andato in vacanza senza sapere cosa fare, poi è arrivata la chiamata. Sono rimasto sorpreso ma ho subito colto l’occasione. Ho incontrato il direttore sportivo e il presidente e ho capito che eravamo sulla stessa lunghezza d’onda. Ho accettato la sfida soprattutto perché mi è stato proposto un bel progetto. Non conosco ancora bene il campionato, né la squadra, ma credo che ci vorranno ritocchi in due o tre posizioni. L’idea non è quella di cambiare tutto, anche perché non c’è molto tempo. Voglio portare la squadra a dominare e soprattutto a non soffrire, con un calcio aggressivo. Per questo abbiamo bisogno di un gioco proattivo e positivo. Dobbiamo avere fiducia nel gruppo, le vittorie porteranno altre vittorie».