Perea: «Seguo sempre la Lazio, i tifosi sono unici non li dimenticherò»

perea
© foto www.imagephotoagency.it

Bryan Perea ha ricordato la sua doppietta al Parma, in un’intervista rilasciata per l’Agenzia Ufficiale biancoceleste: le sue parole

Bryan Perea, in vista della gara della Lazio contro il Parma, è intervenuto per S.S.Lazio Agenzia Ufficiale e ricordare la sua doppietta ai ducali. Ecco le sue parole:

DOPPIETTA PARMA – «Ricordo benissimo quella partita, era il gennaio 2014. Grazie ai miei due gol approdammo ai quarti di finale di Coppa: segnai la seconda rete nei minuti di recupero, fu molto emozionante, una notte fantastica».

MOMENTO – «Sicuramente uno di quelli che ricordo con maggior piacere, anche se ho avuto la fortuna di vivere altri momenti importanti, come i gol in Europa League e quello in Serie A».

SEGUIRE LA LAZIO – «Certo, lo farò sempre. Le cose a Roma purtroppo non sono andate come speravo ma il club rimarrà sempre nel mio cuore. Ho visto la vittoria per 3-0 di venerdì scorso nel derby: sono contento per la squadra, vincerlo è sempre speciale».

EX COMPAGNI – «Dell’attuale squadra di Inzaghi no, degli ex invece sento ogni tanto Felipe Anderson».

CARRIERA – «Sono stato due mesi in America al Palm Beach, dove mi sono trovato molto bene. Ora sono in cerca di una nuova squadra per iniziare al meglio questo 2021. Ne approfitto però per dire una cosa: Voglio mandare un grande abbraccio a tutti i tifosi della Lazio, che sono unici. Non li dimenticherò mai».