Connettiti con noi

Hanno Detto

Nesta: «Gascoigne? Su di lui ho un aneddoto. E su Inzaghi…»

Pubblicato

su

nesta

Alessandro Nesta è intervenuto ai microfoni della pagina Twich di Calciatori Brutti, soffermandosi anche sulla Lazio

Alessandro Nesta è intervenuto ai microfoni della pagina Twich di Calciatori Brutti, soffermandosi anche sulla Lazio e su alcuni aneddoti. Queste le sue parole.

GASCOIGNE – «Era un grande giocatore, che poi si è perso per suoi problemi. Io ho un aneddoto sui di lui: gli ho spaccato tibia e perone quando avevo solo 15 anni. Il tutto è successo durante un’esercitazione. Mi sono dovuto nascondere, perché avevo infortunato il giocatore più importante della Lazio. Lui invece mi ha regalato due canne da pesca. Veramente una grande persona, sempre generoso con tutti».

TOTTI – «Io e lui ci siamo sfidati fin da quando avevamo otto anni. Tra di noi c’è sempre stata una grande amicizia. Avrei voluto portarlo a Miami, ma non si è fatto nulla. Lui è davvero un grande personaggio, oltre che un giocatore eccezionale».

INZAGHI – «Simone era un po’ più distaccato rispetto al fratello, ma da allenatore sta davvero facendo grandi cose. Si può dire che è arrivato al top».

Advertisement