Connettiti con noi

Hanno Detto

Mancini: «Felicissimo di allenare l’Italia. E sul futuro…»

Pubblicato

su

Roberto Mancini è tornato a parlare del trionfo agli Europei, ma ha anche toccato altri argomenti: queste le sue parole

Il c.t. della Nazionale Roberto Mancini ha rilasciato una lunga e interessante intervista ai microfoni de Il Resto del Carlino. Queste le sue parole.

TRIONFO  – «Una grande gioia e la consapevolezza di trasmettere quel senso di appartenenza che è insito in noi italiani. Ne abbiamo parlato spesso con i giocatori, l’obiettivo comune era fare qualcosa di speciale per i nostri tifosi, sapere di avere alle spalle il sostegno di una intera nazione è stata una molla che ci ha spinto verso traguardi che molti pensavano fossero irraggiungibili»

NAZIONALE – «Allenare la Nazionale è n grande onore, l’età non conta. E poi se riesci a vincere, anche meglio. I marchigiani? Sono contento se li abbiamo resi felici e li ringrazio per l’affetto che continuano a dimostrarmi. Attenzione, però non dimentichiamo i meriti della squadra, alla fine le partite le vincono i giocatori».

FUTURO – «Adesso c’è il Mondiale e poi vediamo. Ora bisogna stare concentrati sul Mondiale. Ora abbiamo da centrare velocemente la qualificazione e dobbiamo provare a vincere la Nations League. Non ci penso ai club e sono concentrato sulla Nazionale. E questo perché allenare la Nazionale è la cosa più bella».