Palombi, l’agente: «La Lazio lo segue e non se lo lascerà scappare. Futuro? Serve continuità!»

palombi germoni
© foto @Youtube

Al termine di un’ottima stagione con la maglia del Lecce per Simone Palombi, il suo procuratore è intervenuto ai microfoni di Radiosei

Termina nel migliore dei modi la stagione di Simone Palombi con la maglia del Lecce. I giallorossi, infatti, sono tornati in Serie A grazie a una doppia promozione che in due anni li ha visti passare dalla Serie C alla massima serie. L’attaccante di proprietà della Lazio ha dato il suo contributo alla causa salentina, siglando otto reti in campionato ed una in Coppa Italia. Il suo procuratore, Andrea Manfredonia, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare del suo futuro: «E’ stata una stagione positiva, non succede spesso di ottenere una promozione così. Simone è stato determinante in tantissime occasioni. Nel girone di ritorno ha avuto un problema alla caviglia che lo ha frenato, però tutto sommato siamo molto contenti. Torna un giocatore cresciuto e migliorato da tutti i punti di vista. La crescita è sotto gli occhi di tutti, la Lazio lo segue molto. Ci siamo sentiti con Tare e sono molto contenti di quanto ha fatto a Lecce. Anche alla Ternana fece un grande campionato. Il valore del ragazzo è sicuramente cresciuto e aumentato».

FUTURO«Simone è in prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Potrebbe anche continuare a Lecce in Serie A, però bisogna capire come gestire la situazione contrattuale. Le cifre? Sono cifre molto più basse rispetto all’attuale valutazione del ragazzo. La Lazio non se lo farà sfuggire, ma poi bisognerà capire cosa sarà meglio per il suo percorso di crescita. Spazio alla Lazio? Dopo una stagione del genere deve cavalcare l’onda positiva e proseguire quanto fatto quest’anno. Deve avere continuità, che sia alla Lazio o in un altro club. Bisogna capire anche se ci saranno cambiamenti alla Lazio o al Lecce. La cosa importante è che lui possa continuare a crescere».