Nesta: «Il mio erede? Ai miei tempi c’erano giocatori forti, adesso…»

nesta
© foto @A.C. Perugia Calcio

Alessandro Nesta parla di chi potrebbe essere il suo erede in futuro

L’ex capitano della Lazio e difensore biancoceleste Alessandro Nesta è intervenuto ai microfoni di Rai Sport parlando di quello che in futuro potrebbe essere il suo successore: «Quale sarebbe il mio valore oggi? Non lo so, ai miei tempi c’erano tanti giocatori forti. Oggi i campioni veri sono meno, quindi è giusto che il loro valore sia più alto. Il nuovo Nesta? Faccio il tifo per Romagnoli e Caldara, spero che possano diventare i più forti di tutti, la nazionale ha bisogno di giocatori forti. Romagnoli è un ragazzo per bene, spero che possa diventare il numero uno».

Articolo precedente
Lazio-Genoa immobileImmobile decisivo dopo la sosta: Ciro promette una doppietta
Prossimo articolo
FormelloFormello – Luis Alberto vince il ballottaggio con Caicedo e Correa. In difesa…