Lazio, alla scoperta del Primavera: Angelo Ndrecka

© foto @Instagram

Conosciamo meglio i talenti della Primavera della Lazio. Oggi mettiamo sotto la lente d’ingrandimento il difensore Angelo Ndrecka

Esplosività e potenza concentrati in 174cm: questo è Angelo Ndrecka, terzino sinistro della Lazio Primavera che ha ammaliato tutti con la sua rapidità ed anche la sua propensione offensiva. Conosciamolo meglio.

LA SCHEDA – Angelo Ndrecka nasce a Desenzano del Garda il 24/09/2001. Le sue origini albanesi gli permettono di avere il doppio passaporto. La sua carriera calcistica parte dal Vighenzi (squadra dilettantistica lombarda ndr) ma le sue qualità sono così straripanti che passa subito al ChievoVerona. Con l’U17 dei clivensi trova tanta continuità ed anche la via del gol (22 presenze e 1 rete). L’anno successivo si aggrega subito alla Primavera gialloblù dove si consacra: il folletto albanese raggiunge quota 24 apparizioni segnando anche un gol e realizzando un assist. Di Carlo, allenatore della prima squadra, lo tiene molto in considerazione convocandolo più volte e il 4/05/2019 decide di schierarlo titolare contro la Spal. Da quest’anno il difensore fa parte della Primavera della Lazio, in cui si è inserito molto bene avendo giocato al momento 16 partite. La prima volta con l’aquila sul petto risale al 15/09/2019 contro il Sassuolo. Con la Nazionale dell’Albania gioca sia nell’U19 che nell’U21 essendo indispensabile per i meccanismi della formazione balcanica.

CARATTERISTICHE – Ndrecka è un difensore versatile, capace di fare il terzino a sinistra nella difesa a quattro o l’esterno con il centrocampo a cinque. La sua propensione offensiva, dettata dal fatto che nasce come trequartista, lo rende abile nei cross e nelle incursioni.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy