Connettiti con noi

Hanno Detto

Nazionale, Donnarumma: «Ripartiamo dai giovani e facciamolo al meglio»

Pubblicato

su

Nazionale, dal ritiro degli azzurri a Coverciano, Gigio Donnarumma ha risposto alle domande in conferenza stampa

Gigio Donnarumma ha parlato direttamente dal ritiro della Nazionale azzurra, rispondendo alle domande dei cronisti presenti in conferenza stampa. Le sue parole:

COURTOIS MIGLIOR PORTIERE – «Sicuro, ieri ho visto la gara e ha disputato una partita incredibile, ha tenuto in piedi il Real Madrid fino all’ultimo. Un po’ di effetto mi ha fatto, potevamo esserci noi, ma purtroppo il calcio è così. Hanno vinto loro e a Courtois faccio i complimenti, ha fatto grandi interventi».

FUTURO – «Non è stato un anno facile, ma sono sempre io e lavoro sempre al massimo. Sono sempre a disposizione della squadra, dell’Italia. Non c’è alcun problema, bisogna solo ripartire e farlo al meglio».

CHIELLINI – «Mi mancherà tutto di Giorgio, sia in campo che fuori è stato un punto di riferimento per il calcio italiano e mondiale, soprattutto per noi giovani. Ci ha dato una grande mano, vogliamo ora dargli una grande gioia. In campo mancherà, è veramente fantastico e ti dà sempre una mano, anche con una semplice parola».

GIOVANI – «Per la Nazionale, dobbiamo ripartire e farlo dai giovani: con me ci sono tanti ragazzi su cui puntare, c’è Bastoni, Raspadori, Scamacca… Ora però bisogna ripartire, la delusione del Mondiale è ancora fresca e mercoledì dobbiamo vincere. Dobbiamo subito ripartire giocando bene e ottenendo grandi risultati».