Connettiti con noi

Campionato

Mourinho: «Olè del pubblico? Bisogna avere rispetto dell’avversario»

Pubblicato

su

Josè Mourinho ha parlato dopo il match tra Roma e Lazio andato in scena oggi all’Olimpico. Queste le sue parole

José Mourinho ha commentato la sfida tra Roma e Lazo, andata in scena oggi all’Olimpico. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di DAZN.

DERBY – «Grande prestazione. La vittoria contro l’Atalanta è stata molto solida, oggi è stato speciale perché sembrava tutto quello che abbiamo pianificato i giocatori l’hanno messo in campo. Abbiamo meritato contro un avversario che nel secondo tempo ha cercato di fare un risultato diverso. Siamo stati in controllo e non c’è dubbio su chi merita la vittoria».

OLE DEL PUBBLICO – «Non mi piace olè e quando i giocatori interpretano gli olè nel modo sbagliato. Perché magari i giocatori pensano che la partita sia finita. Il rispetto è bello, possiamo fare 3-4-5 gol ma sempre con rispetto per l’avversario».

ABRAHAM – «Non sono d’accordo quando dite che Abraham sia fantastico perché io lo conosco e so che lo è. Voglio molto da Abraham, non dico solo per i gol, parlo proprio di atteggiamento».

QUARTO POSTO – «In campionato mi sembra ovvio che le prime quattro finiranno così, non vedo nessuna delle altre che possono finire quinte. Le altre Atalanta, Lazio, Roma e Fiorentina finiranno tra il quinto e l’ottavo. Finire quinto o finire ottavo fa differenza, vediamo come finiremo».

PLAYOFF MONDIALE ITALIA PORTOGALLO – «Turchia e Macedonia, non possiamo dimenticare loro. La Turchia per noi sarà una partita difficile. Non sarò neutrale, amo l’Italia e ringrazio l’Italia ma forza Portogallo e andiamo ai Mondiali».