Lucas Leiva: «Sogno il Mondiale, ma prima devo far bene con la Lazio»

calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Lucas Leiva ha parlato in patria del suo cambio di maglia in estate, con il sogno Mondiali di Russia 2018, sempre impresso nella mente

Due presenze e due vittorie per Lucas Leiva, che alla sua prima partita con la Lazio ha alzato al cielo di Roma la Supercoppa Italiana. Il brasiliano, durante questa sosta per le nazionali è rimasto a Formello e ha colto l’occasione per intervenire ai microfoni di Fox Sports Brasil: «La Seleção è un obiettivo. Finché giochi e ti senti bene è un qualcosa che rimane sempre nei tuoi pensieri. Ci penso sempre, ma ho piena cognizione di ciò che serve, e non mi riferisco solamente alle mie prestazioni: saranno determinanti anche altri fattori per far sì che io possa tornare in nazionale. Ora penso soltanto a fare una buona stagione con la Lazio, poi se avrò l’opportunità ben venga e farò di tutto per onorare la maglia verdeoro. Capisco pure però che non basta giocar bene ed essere in forma, ma dipende anche dalle prestazioni degli altri giocatori, dalle scelte dell’allenatore. Neymar?Ad oggi penso sia il numero uno. È uno di qui giocatori in grado da solo di cambiare le sorti di una gara. Anche Dybala ormai è arrivato ad un livello altissimo. Poi ci sono i soliti: Messi, Ronaldo, Suárez, Gabriel Jesus, Coutinho. Neymar, per ciò che rappresenta nel Brasile, per quanto fatto nel Barcellona e per quello che farà nel Psg, ha tutto per essere la stella della prossima Coppa del Mondo».