Connettiti con noi

News

Sarri squalificato 2 giornate dopo Milan Lazio, è ufficiale: il motivo

Pubblicato

su

Mano pesante del giudice sportivo: Sarri paga con due giornate di squalifica la lite con Saelemaekers in Milan Lazio, le motivazioni

Dopo la sconfitta la beffa. Maurizio Sarri dopo la sconfitta contro il Milan di domenica paga a caro prezzo il finale di gara di San Siro dove si è accesa una rissa a causa di atteggiamenti provocatori di Saelemaekers, a detta dell’allenatore biancoceleste, che hanno portato alla confusione nel post gara e all’espulsione del tecnico.

Oggi è arrivato il verdetto del giudice sportivo che ha squalificato Sarri per due giornate, ecco le motivazioni nel comunicato:

«Per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose (prima giornata); nonché successivamente al provvedimento di espulsione per avere, nel tunnel, che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme (seconda giornata)». Prima ammonizione stagionale, invece, per Luis Alberto, Reina, Hysaj e Marusic.