Connettiti con noi

News

Mazzola: «Chinaglia tra i più forti della storia. Domenica? Va bene il pareggio…»

Pubblicato

su

Sandro Mazzola, storica bandiera nerazzurra, ha commentato la gara di domenica sera tra Inter e Lazio. Le sue parole

Sandro Mazzola, emblema della storia dell’Inter, è intervenuto sulle frequenze di Radiosei per commentare la gara di domenica sera tra la Lazio e i nerazzurri. Ecco le sue parole: «Va bene pure un pareggio (ride ndr). Contro mio fratello Ferruccio ci siamo incontrati solo una volta, ce la siamo fatta sotto tutti e due. Il bello era che lui era capitano della Lazio ed io dei nerazzurri».

INTER – «Conte mi ricorda una squadraccia e fino ad ora non si vede la sua mano sul gioco. Forse ha troppi giocatori forti e non sono facili da gestire. Come finisce domenica? Ho un pensiero, ma non lo dico. Sono stato il primo europeo a portare una squadra italiana in tournée in Cina. La situazione societaria dell’Inter non è semplice, ci sono persone che sono interessate al club, se fosse così vorrebbe dire che le disponibilità ci sono. L’impressione che ho è che l’Inter sia Lukaku dipendente. Per lo scudetto i nerazzurri hanno il vantaggio di non giocare le coppe e di avere un organico molto ampio. Le altre spenderanno molte più energie».

CHINAGLIA – «È stato un centravanti che sapeva fare tutto. È passato alla storia per la forza fisica, ma aveva anche un ottimo piede. È stato uno dei migliori attaccanti della nostra storia».