Sarri a LSC: «Marusic? Meglio non dirgli nulla. Capisco i fischi ma sono immeritati»
Connettiti con noi

Campionato

Sarri a LSC: «Marusic? Meglio non dirgli nulla. Capisco i fischi ma sono immeritati»

Pubblicato

su

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, ha parlato anche ai canali ufficiali del club biancoceleste dopo la gara con l’Inter: le dichiarazioni

Ospite a Lazio Style Channel, Maurizio Sarri ha parlato così dopo Lazio-Inter:

«Noi abbiamo fatto una buona partita fino al gol del 2-0, nel secondo tempo abbiamo avuto ancora più supremazia nei primi 20 minuti. Abbiamo fatto 65 minuti bene, di buon calcio, giocando più che alla pari con i primi in classifica. Poi ci siamo trovati sotto per un errore, capita. È pesante accettare il risultato, perché la squadra non lo meritava. Questi 65 minuti possono essere una buona base per ripartire. Ho visto una circolazione palla nel primo tempo che non vedevo da tanto. Quando entri in un periodo negativo, difficilmente la fortuna ti aiuta. Questa partita può essere anche una buona base per tornare a migliorare, senza ascoltare gli umori dello stadio, che sono comprensibili per il passato ma non per questa sera. La squadra oggi non era da fischiare. Marusic? Non ho avuto modo di parlarci, è un errore così evidente che dirgli qualcosa è peggio. Lui è consapevole di aver fatto un brutto passaggio, ma non capisco da cosa può essere nato. Quando un giocatore fa una cosa del genere è inutile sottolinearglielo. Se le prestazioni sono come quelle di sta sera, non manca molto per tornare come quelli dello scorso anno. Il problema è ripeterle. In certi campi, giocando così avremmo fatto punti. Dobbiamo avere la forza di cominciare ad avere prestazioni di questo tipo in tutte le occasioni».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.