Connettiti con noi

Hanno Detto

Marelli: «L’IFAB sbaglia nella comunicazione. VAR moderato a Euro 2020»

Pubblicato

su

Luca Marelli ha parlato delle novità arbitrali a Euro2020: ecco le dichiarazioni dell’ex arbitro anche sull’utilizzo del VAR

Luca Marelli, ex arbitro, è intervenuto ai microfoni di Radio24 nel corso di “Tutti Convocati”.

EURO2020 – «Tanto per cambiare l’IFAB ha sbagliato nella comunicazione. Nel comunicato c’è scritto che viene confermato il tema del corpo innaturalmente più grande per quanto riguarda il fallo di mano. Poi ci sono le varie casistiche, che conosciamo già. L’unica parte che viene modificata è sulla rete segnata. A partire dagli europei verrà annullata la rete solamente in cui il tocco di mano involontario è del giocatore che segna, non se il tocco di mano involontario è di un compagno prima del gol».

VAR – «Agli Europei dobbiamo aspettarci ciò che abbiamo sempre visto in ambito internazionale, ovvero un uso del VAR moderato. Un intervento ogni 3,25 partite di media quest’anno all’estero, non mi sorprenderei di vederne persino 4 di media all’Europeo».