Connettiti con noi

News

Lazio, Manfredonia: «Il mio passaggio alla Roma? Non mi pento…»

Lavinia Labella

Pubblicato

su

L’ex giocatore della Lazio, Lionello Manfredonia, si è raccontato in un’intervista soffermandosi anche sul suo passaggio alla Roma

Tra passato e presente, Lionello Manfredonia si è raccontato in un’intervista per le colonne del Corriere dello Sport. L’ex giocatore della Lazio è tornato, inoltre, a parlare degli anni in cui vestì la maglia della Roma:

«Lenzini per me era come un padre. Giocare nella Lazio per me romano nato a Piazza della Libertà e nello stesso palazzo di Sandro Ciotti, era un sogno. Un sogno che però s’interruppe quando passai dalla Juventus alla Roma. Negli anni mi sono accorto quale dispiacere questo episodio abbia causato ai tifosi biancocelesti, ma non mi pento. Sono scelte che quando giochi e sei professionista devi prendere, ho sempre dato il massimo per ogni maglia giocata. Seguo ancora con passione il calcio e la Lazio di oggi può inserirsi nella lotta per lo scudetto. La Juventus non è quella degli anni scorsi, non è imbattibile. Io ho visto la morte sul campo, sono stato costretto a smettere all’improvviso a colpa di un malore. Dico che bisogna riprendere e tornare in campo prima possibile, finire questa stagione».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement