Malagò: «Siamo in astinenza da sport, ma niente frenesia»

Malagò
© foto www.imagephotoagency.it

Malagò, le parole del presidente del CONI in merito all’astinenza dalla competizioni sportive di questo periodo

Il presidente del Coni Giovanni Malagò è intervenuto in un dibattito del CSI in cui ha parlato della ripresa delle attività dopo due lunghi mesi di stop forzato a causa del coronavirus.

«Come tutti gli appassionati siamo in astinenza anche noi. Sia per l’attività amatoriale, sia per quella da divano o da stadio. Aspettiamo con frenesia e allo stesso tempo pazienza, quelle che saranno le dinamiche e l’evolversi del percorso di miglioramento dei dati e dei numeri, sperando di tornare il prima possibile alla normalità, nel vedere una partita di calcio o fare un calcetto tra amici. Ci siamo dovuti tutti adeguare a questa realtà, mi sembra che lo abbiamo fatto con grande prova di equilibrio, saggezza e rispetto. Per il momento parliamo della ripresa delle attività di allenamento, una corsetta in solitudine o con amici. Un’altra cosa è la competizione. Bisogna stare molto attenti nel fare dei distinguo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy