Lazio, Lulic: «Domani sarà un’altra partita, servirà testa e fisico. Io decisivo? Basta che vinciamo…»

Lulic
© foto www.imagephotoagency.it

Senad Lulic, alla vigilia del match di Coppa Italia Atalanta-Lazio, è intervenuto in conferenza stampa presso lo stadio Olimpico

Nel giorno di vigilia della finale di Coppa Italia Atalanta-Lazio, e dopo le parole dell’allenatore Simone Inzaghi, il capitano biancoceleste Senad Lulic ha risposto alle domande dei cronisti presenti nella sala stampa dell’Olimpico nel corso della consueta conferenza:

Quali difficoltà avete avuto nella partita di dieci giorni contro l’Atalanta?

L’abbiamo analizzata, abbiamo visto dove abbiamo sbagliato. Domani sarà un’altra partita, servirà testa e fisicità. Loro corrono? Correremo anche noi. Domani si vedrà chi ha più voglia di vincere questa partita. 

Siete pronti?

Siamo pronti, abbiamo fatto una buona partita a Cagliari ma non perfetta, per battere l’Atalanta serve qualcosa in più. Abbiamo lavorato bene, siamo pronti per scendere in campo. 

26 maggio sei diventato un’icona del popolo laziale. Hai ripensato a quel giorno?

Spero che domani qualcun’altro diventi un’icona. Per vincere la partita qualcuno deve segnare, basta che la vinciamo.