Lukaku: «Sono tornato quello dello scorso anno. Zulte? Dobbiamo evitare certi errori»

Lukaku
© foto www.imagephotoagency.it

Jordan Lukaku, al termine della partita di ieri sera, ha commentato il match e speso qualche qualche parola sul suo ruolo in campo

Uno dei migliori in campo ieri sera contro lo Zulte, le sue progressioni sulla fascia non hanno lasciato scampo agli avversari, che non sono mai riusciti ad arginarlo. Jordan Lukaku si sta confermando una delle pedine fondamentali dello scacchiere di Inzaghi, soprattutto in questo periodo di emergenza in difesa. Al termine della vittoria di Europa League, il belga ha espresso le sue sensazioni riguardanti la gara ed il suo ruolo in campo ai microfoni di sporza.be«Non è stata una gara facile, abbiamo avuto un ottimo possesso palla, ma dopo il nostro gol abbiamo lasciato troppo spazio all’avversario. Lo Zulte ha iniziato a spingere nel secondo tempo. Abbiamo impiegato molto tempo per realizzare la seconda rete, ma alla fine abbiamo fatto quello che dovevamo».

RUOLO – «Giocare con la linea a 3 oppure a 4 non mi interessa molto, se l’allenatore mi dà il permesso di attaccare è tanto meglio per me. Nella posizione che ricopro attualmente devo lavorare ancora di più, mi fa spendere tante energie. Sono tornato quello dello scorso anno, amo questo ruolo e faccio del mio meglio».