Diretta/Live: Lazio-Napoli 1-1 (Risultato finale)

© foto www.imagephotoagency.it

Digitare il tasto F5 per aggiornare la diretta. 

Lazio-Napoli: 1-1 (11′ pt Floccari, 42′ st Campagnaro) RISULTATO FINALE

49′ FINISCE QUI! 1-1 per Lazio e Napoli: partita spettacolare che però lascia l’amaro in bocca agli uomini di Petkovic, protagonisti di una prestazione davvero importante ma non sfruttata a dovere per portare a casa l’intera posta in palio.

47′ Candreva ci riprova ancora da fuori: il pallone velenoso finisce fuori di poco a causa di una deviazione non rilevata dall’arbitro. 

46′ TRAVERSA DI FLOCCARI! Candreva mette in mezzo un bel cross deviato verso la porta da un grande stacco di testa di Floccari che va ad impattare sulla traversa, a De Sanctis battuto.

46′ Pandev entra in area e tira: Marchetti respinge in tuffo.

-4 minuti di recupero –

45′ Ultimo cambio per i capitolini: esce Gonzales, fa il suo esordio nel campionato italiano Louis Saha.

43′ Si scalda il nuovo acquisto della Lazio, Louis Saha.

42′ PAREGGIO DEL NAPOLI! Gran gol al volo di Campagnaro sugli sviluppi di un calcio d’angolo che va ad insaccarsi vicino all’incrocio dei pali. Complica la sfortunata caduta di Lulic, il difensore del Napoli trova tempo e spazio per battere a rete.

41′ Inler tira verso la porta: Marchetti devia sulla traversa ed il pallone esce.

40′ Occasione per la Lazio. Lulic ruba il pallone a Cannavaro, ultimo uomo del Napoli, per poi involarsi verso la porta: l’esterno biancoceleste sceglie però il pallonetto, consegnando comodamente la sfera nelle mani di un incredulo De Sanctis.

37′ Colpo di testa insidioso di Pandev verso il secondo palo: Marchetti riesce a bloccare.

34′ Pronto l’ultimo cambio per il Napoli: esce Zuniga, entra Calaiò, tornato dal Siena nel mercato di riparazione. Azzurri totalmente a trazione anteriore per l’assedio finale.

29′ Grande indecisione di De Sanctis. Il numero 1 partenopeo sbaglia l’uscita sull’incursione di Lulic che con un pallonetto riesce ad anticipare portiere e difensore, indirizzando il pallone verso la porta sguarnita: Campagnaro ritorna e riesce a salvare il risultato.

28′ Pallino del gioco più in mano al Napoli, la Lazio fatica a ripartire.

26′ Secondo cambio per la Lazio: fuori “il Profeta” Hernanes, dentro Cana.

25′ Campagnaro ferma irregolarmente Lulic: ammonito.

23′ Napoli molto più aggressivo rispetto alla prima frazione. Gli innesti di Mazzarri hanno contribuito al cambio di marcia dei partenopei. 

22′ Discesa implacabile di Insigne: dopo aver saltato due uomini, viene atterrato irregolarmente da Dias, ammonito da Orsato.

19′ Fuorigioco fischiato a Cavani: il preciso lancio di Insigne pesca l’uruguaiano in posizione di offside. Cavani era riuscito a concludere verso la porta di Marchetti, ma a ribattere il pallone ci ha pensato l’opposizione di Dias.

15′ Inler prova la botta dalla distanza: il tiro dello svizzero sibili vicino all’incrocio dei pali, Marchetti lascia uscire.

13′ Fallo da dietro di Radu su Pandev: Orsato estrae il giallo per l’esterno biancoceleste.

10′ El Kaddouri si presenta con un tiro potente ma centrale: Marchetti para senza problemi.

9′ Secondo cambio nelle file del Napoli: esce Mesto, entra El Kaddouri. Napoli ancora più spregiudicato.

4′ Annullato un gol alla Lazio per fuorigioco. Offside fischiato in seguito ad una mischia su calcio d’angolo: la posizione di Biava, appostato davanti a De Sanctis, è irregolare al momento del tocco di un giocatore biancoceleste nel mucchio appostato in area.

1′ Si riparte con il secondo tempo. Calcio d’inizio battuto dal Napoli.

———

49′ Finisce il primo tempo: la Lazio rientra negli spogliatoi forte del vantaggio firmato da Floccari.

48′ Punizione pericolosa di Hernanes dal limite: De Sanctis respinge in tuffo.

47′ Behrami non ce la fa: Mazzarri lo sostituisce con Insigne. Il Napoli si risistema con un 4-4-2.

– 3 minuti di recupero –

44′ Behrami a terra per un infortunio muscolare: gioco fermo.

42′ Candreva ci riprova con una punizione da distanza siderale: conclusione velenosa, deviata in angolo.

38′ OCCASIONISSIMA NAPOLI! Cross di Zuniga per Cavani che fa partire una potente incornata destinata ad incocciare la parte interna della traversa e rimbalzare sulla linea di porta: Lulic si avventa sul pallone deviando in angolo.

36′ Candreva butta un rasoterra in area partenopea: Cannavaro spazza in angolo.

33′ Palo clamoroso di Floccari dalla distanza: destro implacabile alla sinistra di De Sanctis che va ad impattare sulla parte interna del legno, attraversando poi tutta la porta.

32′ Il Napoli sta prendendo coraggio, la Lazio non demorde.

27′ Brivido Napoli. Tiro avvelenato di Zuniga che inganna Marchetti costretto a ribattere difettosamente: sul rimpallo parte un cross sul secondo palo per il ben appostato Cavani, anticipato con un grande intervento da Lulic che evita un gol fatto.

25′ Ammonito Mesto per simulazione in area biancoceleste: l’esterno partenopeo era caduto a terra dopo un presunto contatto con Gonzales.

21′ Punizione sulla trequarti per il Napoli: Pandev butta in area laziale, Marchetti esce e blocca.

18′ Mauri non ce la fa: al suo posto Lulic che gioca con 38° di febbre. L’infortunio del capitano biancoceleste è avvenuto in maniera del tutto singolare, scivolando con il piede sul pallone al momento dell’esultanza sul gol di Floccari.

17′ Ancora Candreva, fin qui scatenatissimo: altro tiro verso la porta del Napoli, De Sanctis devia in angolo

15′ Conclusione dalla distanza di Candreva: una bordata su punizione che De Sanctis blocca goffamente in due tempi.

14′ Lazio molto vivace e reattiva, Napoli fin qui distratto.

13′ Infortunio alla caviglia per Mauri: Lazio momentaneamente in 10. Intanto Lulic inizia il riscaldamento.

13′ Il Napoli reagisce con Hamsik: tiro insidioso verso Marchetti che blocca in due tempi

11′ GOL DELLA LAZIO!! Contropiede da manuale degli uomini di Petkovic. Candreva serve la corsa sulla fascia di Konko pronto a crossare per Floccari: stop di petto e sinistro micidiale sul quale De Santis non può nulla. 

9′ Va Floccari da fuori: pallone del tutto fuori misura

8′ Candreva approfitta di un errore di De Santis ed entra in area: l’ex Juve cade in mezzo a due ma non c’è alcuna protesta.

6′ Candreva ci prova dalla distanza: tiro da dimenticare.

5′ Primo corner dell’incontro: lo batte la Lazio. Va Candreva: Radu devia sul primo, conclusione alta.

3′ Contropiede del Napoli: Hamsik vede il taglio di Pandev ma l’iniziativa del partenopeo viene stoppato dal puntuale intervento di Biava.

2′ Primo brivido dell’incontro con un bel sinistro angolato di Hernanes: il pallone esce di poco sulla destra di De Santis.

1′ Lazio in classica tenuta biancoceleste, il Napoli scende in campo con la divisa da trasferta di color blu scuro. 

1′ Si parte: la Lazio attaccherà sotto la Sud, viceversa il Napoli. Battono i biancocelesti.

37 le tv collegate, 193 i paesi in cui verrà trasmesso questo incontro: Lazio-Napoli è sotto i riflettori del calcio mondiale.

Hernanes è tra i titolari: il “Profeta” scenderà in campo con un casco protettivo.

Tabellino:

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Dias, Biava, Radu; Ledesma; Candreva, Gonzalez, Hernanes (26′ st Cana), Mauri (16′ pt Lulic); Floccari. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Ciani, Stankevicius, Cavanda, Pereirinha, Rozzi, Saha, Kozak. Allenatore: Petkovic
 
NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Mesto (9′ st El Kaddouri) Behrami (46′ Insigne), Inler, Zuniga (34′ st Calaiò); Hamsik; Pandev, Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Grava, Britos, Rolando, Donadel, Armero, Maggio. Allenatore: Mazzarri
 
Ammoniti: Mesto (N), Radu, Dias (L), Campagnaro (N)
 
Arbitro: Orsato di Schio (assistenti: Di Liberatore-Manganelli; assistenti di porta: De Marco-Gervasoni; quarto uomo: Padovan)

Buonasera a tutti i lettori di LazioNews24 e benvenuti alla diretta testuale di Lazio-Napoli, anticipo della quinta giornata di ritorno del campionato di Serie A. La truppa agli ordini di Vladimir Petkovic è chiamata al riscatto dopo le due ultime sconfitte consecutive con Chievo e Genoa, mentre gli uomini di Mazzarri arrivano all’Olimpico forti di una striscia positiva di sei risultati utili consecutivi, con cinque vittorie ed un pareggio. Confermato l’undici biancoceleste, solo un cambio rispetto alle previsioni tra gli azzurri con Gamberini al posto di Britos.

 

 

Articolo precedente
Cavani teme la Lazio: “Chi vince sarà…”
Prossimo articolo
Napoli, Donadel: “Abbiamo una carica in più”