Lazio, alla scoperta del Primavera: Dean Lico

© foto @Instagram

Conosciamo meglio i talenti della Primavera della Lazio. Oggi mettiamo sotto la lente d’ingrandimento il trequartista Dean Lico

Solitamente il mercato degli svincolati non ha molto da offrire, ma se si cerca bene si possono trovare giocatori pregiati. Tare ha saputo trovare a gennaio una perla tra la plastica: Dean Lico.

LA SCHEDA – Dean Lico nasce a Korçë, in Albania, l’8/02/2000. Il ragazzo inizia a stupire con il pallone nel Skenderbeu dove è rimasto fino al 2017. Su di lui poi piombano le sirene spagnole: il Leganes B lo acquista. Con i madrileni l’amore dura due anni: nel gennaio 2019 viene girato in prestito allo Sporting Lisbona U19 per giocare continuità, ma a fine stagione torna a casa base per poi essere svincolato. Dopo un provino con il Perugia non andato a buon fine, la Lazio decide di puntare sul talento del giovane facendogli firmare un contratto triennale. Con la Primavera fa la prima presenza da titolare contro la Sampdoria il 17/02/2020. La sua bravura è così evidente che veste la maglia della Nazionale albanese in più occasioni.

CARATTERISTICHE – Lico è un trequartista dal fisico slanciato. E’ capace di cose strabilianti palla al piede: cerca molto il dribbling ed è dotato di grande intelligenza tattica. Il suo forte sono i passaggi filtranti verso le punte, come se avesse premuto perennemente il tasto triangolo del suo joystick. La Lazio ha bisogno del suo estro.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy