Le PAGELLE di Marsiglia-Lazio: decisivo Caicedo, Wallace immenso. Che gol Marusic!

quotidiani
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Marsiglia-Lazio: una grande Lazio vince al Velodrome. Le reti di Wallace, Caicedo e Marusic condannano i francesi

Strakosha 6 – Normale amministrazione, nell’unico gol del Marsiglia si butta con un attimo di ritardo ma fortunatamente Marusic, dopo poco, chiude la pratica

Wallace 7 – Apre le marcature anticipando Mandanda di testa, partita senza errori per il brasiliano che chiude bene le azioni offensive del Marsiglia

Acerbi 6,5 – Marca a dovere Mitroglu che raramente riesce a creare pericoli alla retroguardia laziale

Radu 6,5 – Solita partita di spessore: tanta quantità unita ad un pizzico di qualità. Non lascia scampo a nessuno: tante chiusure e anticipi che intimoriscono gli avversari

Lulic 6 –  Sbaglia, in alcune occasioni, l’ultimo passaggio ma si impegna tantissimo per la squadra. Nel secondo tempo, dopo l’uscita di Leiva, gioca da mezzala. Dal 62′ Berisha 6 – Non è al meglio e si vede. Nonostante ciò gioca uno spezzone di gara senza commettere errori difendendo il risultato

Milinkovic 6,5 – Sprazzi del giocatore che conoscevamo: lotta tantissimo ed è molto bravo ad innescare i due attaccanti. Raramente sbaglia la giocata, la prestazione di stasera lascia ben sperare

Lucas Leiva 6,5 – Partita di sostanza, è lui a dettare i tempi in mezzo al campo. E’ suo il cross,  in occasione del vantaggio di Wallace. Esce per infortunio a inizio secondo tempo. Dal 47′ Marusic 6,5 – Non entra bene in campo ma conclude il match con una grande giocata. In contropiede è capace di superare il difensore avversario, accentrarsi e trovare un gol pazzesco di sinistro (piede non suo): tiro a giro che manda in estasi i tifosi biancocelesti presenti al Velodrome. Una serata speciale per lui che sicuramente ricorderà per tantissimo tempo questa partita.

Parolo 6 – Dopo l’uscita di Leiva diventa il regista della squadra, non benissimo in fase di impostazione, ma non si tira mai indietro recuperando tanti palloni

Caceres 6,5 – Utilissimo per Inzaghi che lo schiera dall’inizio per fermare Payet. Difende bene e quando può si fa vedere in avanti. Nel primo tempo sfiora anche il gol

Caicedo 7,5 – Stasera decisivo come non mai. E’ il migliore in campo: lotta come un leone, e decide la partita con la rete del 2-0 finalizzando al meglio l’azione di Immobile.  Dal 74′ Cataldi 6 – Entra per rafforzare il centrocampo e difendere il risultato, svolge bene il suo compito

Immobile 7 – Versione assistman questa sera, è bravo ad innescare Caicedo con un passaggio di estrema precisione. Nel primo tempo imbecca Caceres che però non riesce a concretizzare. E’ bravo nelle ripartenze e a far risalire la squadra. Anche se non trova il gol, la sua, è un’ottima prova.

Articolo precedente
giocataLa giocata del match, Wallace e Marusic, la Lazio vince grazie a chi non ti aspetti – Video
Prossimo articolo
nazionaleImmobile: «La Lazio è la mia famiglia! Contro l’Inter vogliamo prenderci la rivincita»