Lazio, Wilson: «Oramai si gioca a memoria. Il primo posto non è un caso»

© foto www.imagephotoagency.it

Lo storico capitano della Lazio ha commentato la classifica dei biancocelesti dovuta alla vittoria contro il Bologna

La Lazio è prima in classifica, aspettando i recuperi di Juventus ed Inter, grazie alla vittoria avvenuta sabato scorso ai danni dei rossoblù di Mihajlovic.

Sulle frequenze di Radiosei, il capitano Pino Wilson ha voluto esprimere la sua opinione sulla squadra e sul posizionamento dei biancocelesti: «La Lazio ormai gioca a memoria, quando spingono sull’acceleratore non ce ne sta per nessuno. In 3 passaggi porti un giocatore in area di rigore, ora si comincia anche a tirare da fuori area. Gli uomini per fare tutto questo ci sono, è una grande squadra. Non a caso è prima in classifica. I biancazzurri hanno una partita in più della Vecchia Signora e due dei nerazzurri, ma loro hanno lo scontro diretto e quindi c’è chi si fermerà».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy