Lazio, Ventura: «Il club biancoceleste e la Salernitana sono collegate fra loro»

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, le parole di Gianpiero Ventura sul rapporto tra il club biancoceleste e la Salernitana in conferenza stampa

Il calciomercato si è concluso nella giornata di ieri e in questo mese si sono susseguite delle trattative per portare a Salerno alcuni giocatori tra cui Cicerelli, acquistato dalla Lazio e girato ai granata. Di questo legame fra i due club ne ha parlato Giampiero Ventura che ha detto la sua durante la conferenza stampa per il match contro il Benevento di Pippo Inzaghi:

«Si tratta di due club collegati: la circostanza per cui Cicerelli sia di proprietà della Lazio non vuol dire che la prossima stagione giocherà nei biancocelesti. Per un calciatore non serve lo stimolo della Lazio per avere delle motivazioni. Se c’è si aggiunge lo stimolo Lazio, è ben accetto. Lo ribadisco, c’è un equivoco alla base del discorso: nel prossimo campionato nulla proibisce di riavere Morrone e Novella, qualora dovessero servire. Per avere a disposizione calciatori al cento per cento di proprietà della Salernitana, servono persone che investano al cento per cento sulla Salernitana. Ma questa situazione al momento può averla solo il Benevento. Se domani molti dei giocatori che scenderanno in campo è di proprietà della Lazio dipende del fatto che la Salernitana è figlia. Se non si compie questo passaggio, si perde di vista che la proprietà del club granata, sia piccola o grande, è parte di un medesimo gruppo». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy