Lazio, tra Lukaku e Jony c’è Falbo che sogna l’esordio in A

© foto @CalcioNews24

 

Forse fresche dalla Primavera. Nella lista dei convocati per il Sassuolo di Simone a Inzaghi c’è anche Falbo, che sogna l’esordio in A.

Fisico imponente, testa da veterano, nonostante la carta d’identità dica «Nato a Chivasso (provincia di Torino) il 21 febbraio 2000». Chi conosce bene Luca Falbo assicura che il centrocampista sia pronto per il grande salto. Simone Inzaghi lo ha ormai promosso nel gruppo della prima squadra. La società nei gironi scorsi gli ha rinnovato il contratto per altri cinque anni e l’esterno sinistro, oggi contro il Sassuolo, potrebbe trovare spazio a gara in corso. «I ragazzi della Primavera potrebbero darci una mano», la rivelazione del tecnico biancoceleste durante la conferenza stampa di ieri. Armini e Falbo sono tra questi. Corsa, determinazione e buona tecnica abbinate ad un fisico importante che ricorda quello di De Silvestri. Così viene descritto Falbo da chi lo ha visto da vicino sui campi di Formello. Un ragazzo su cui Simone Inzaghi crede molto: lo fece già esordire con la maglia della Lazio contro il Rennes in Europa League. Ora manca il debutto in Serie A.